squadra antimafia palermo 3 marco bocciNell'attesa dell'ultima puntata di Squadra antimafia Palermo oggi 3 che andrà in onda il 10 giugno 2011 sempre su Canale 5 alle 21,10,  Mediaset ha deciso di regalare ai numerosi telespettatori che seguono con grande interesse la serie una video chat in diretta con Marco Bocci, l'attore che intepreta il commissario Domenica Calcaterra.

L'attore Marco Bocci ha parlato un pò di sè, della sua vita sentimentale, ma ha soprattutto svelato qualche aneddoto e qualche retroscena sulla trasmissione.

In sostanza ha risosto alle domande rivolte dagli stessi telespettatori di Squadra Antimafia Palermo oggi 3.

La scena più difficile da girare è stata quella in cui Domenico Calcaterra e Claudia Mares hanno dovuto disinnescare la bomba e poi c'è stato il bacio appassionato.

Infatti la scena è stata girata su una nave e un pò tutti, dai due attori ma anche quasi tutta la troupe, hanno sofferto il mal di mare, e questo ha complicato parecchio tutto l'iter delle riprese (dal controllo copioni fino al ciack decisivo).

Per le scene d'amore Marco Bocci ha detto che in alcuni casi ha conosciuto l'attrice con cui doveva intepretare tali scene direttamente a letto, sul set, il che fa pensare che siano state scelte anche delle controfigure.

Mentre lui di controfigure per il suo personaggio non ne ha mai usate, dato che non ha mai dovuto girare delle scene veramente pericolose.

 

Non ha confermato tuttavia la sua presenza sul set per la prossima serie di Squadra antimafia Palermo 4.

Sulla sua vita privata invece Marco Bocci alias Domenico Calcaterra, ha detto di aver fatto follie per amore, ma che tuttavia in questo momento è single.

Alle domande evidentemente delle telespettatrici ha risposto dicendo che non ha un modello fisico di donna ideale, quello che lo attrae particolarmente in una donna è la semplicità.

Chi non ha potuto vedere il video può farlo andando alla seguente pagina:

http://www.video.mediaset.it/video/conferenze/full/229826/marco-bocci-a-diretta-web.html

 

Cristina Iadeluca

Log in to comment