THE FOLLOWING 2 - LE ANTICIPAZIONI (By fv73)La fine della prima stagione di The Following, serie tv di successo con Kevin Bacon e James Purefoy, aveva lasciato gli spettatori con non pochi interrogativi. Abbiamo visto la scena di Joe Carrol, criminale a capo di una setta cultrice degli omicidi seriali, andare letteralmente in fiamme.

Inoltre Ryan Hardy, ex agente dell'FBI abile profiler e Claire Matthews, ex moglie di Joe Carrol con il quale ha avuto un figlio Joey ed ex amore di Ryan Hardy, sono stati aggrediti e accoltellati allo stomaco lui e alla schiena lei da Molly.

Molly è una ex fidanzata di Ryan Hardy che anche dopo la fine della loro storia ha continuato a vederlo e a vivere con lui dei piacevoli incontri di sesso. Accalappiata anche lei dal credo di Joe Carrol è stata poi incaricata di determinare la fine di Ryan e Claire.

E ora cosa accadrà? La seconda serie non può certo iniziare con la prospettiva di Ryan Hardy morto! Quindi è facile immaginare e dedurre che il miracolo avverrà! Il produttore esecutivo della fortunata serie tv Marcos Siega ha confidato alcune anticipazioni sulle novità della seconda stagione.

Joe Carrol probabilmente, e quindi sicuramente non è morto. Claire purtroppo non avrà la stessa fortuna. Beh è evidente a tutti che una seconda serie senza il cattivo non avrebbe ragione di esistere. In più si aggiunge un nuovo cattivo che potrebbe essere collegato a Emma, che non si sa bene che fine abbia fatto!

O forse il pericolo pubblico numero uno sarà proprio lei questa volta, nonostante il produttore abbia cercato di dissimulare centrando il discorso sul concetto che come si è dato vita ad un buon cattivo, allo stesso modo si può dar vita ad un altro personaggio altrettanto, se non più, cattivo. Addirittura i cattivi potrebbero essere più di uno.

Tra questi troviamo notizie circa una donna, Julia, un fascinoso e enigmatico personaggio femminile. La sua principale caratteristica è il cambiamento repentino di umore, di idee e di opinioni. Un altro protagonista in rappresentanza del male è Micha, alquanto instabile emotivamente e soprattutto psicologicamente.

Di contro a tutte queste ipotesi di una trama alternativa per creare altri personaggi malvagi, la soluzione potrebbe essere molto più banale, anche se ciò non per forza vorrebbe dire meno efficace. I nuovi cattivi non potrebbero essere altro che i seguaci del defunto Joe Carrol sparpagliati in tutto il mondo, che continuano a realizzare i suoi progetti diabolici nonostante la sua tragica scomparsa.

La nuova stagione del thriller che tornerà sugli schermi da febbraio 2014, vedrà anche un nuovo rapporto tra il personaggio interpretato da Kevin Bacon e Mike Weston il giovane agente che ha scritto una tesi proprio su Carrol e vede Hardy cme un eroe e forse arriveranno ai ferri corti.

Il produttore Marcos Siega promette un filo conduttore molto più cerebrale che aggressivo. Gli eventi vengono anticipati con delle Key art che ritraggono i personaggi della serie e in particolare Ryan Hardy. Il primo poster ritraeva una mano insanguinata nella quale emergeva il volto di Kevin Bacon. Vedi articolo THE FOLLOWING 2 - SERIE TV AMERICANE CHE PASSIONE. In circolazione ci sono altre due immagini chiave, la prima ritrae sempre il viso di Ryan Hardy che guarda fisso di fronte a se è incorniciato da una mano maschile e una femminile.

Al centro lo slogan The Will never let go: Non lasceranno mai andare da spazio a differenti letture. La seconda immagine rappresenta il volto di Ryan Hardy rotto come fosse uno specchio in sovrapposizione al volto infranto di Joe Carrol. Non resta altro che aspettare febbraio ed assistere di persona alle nuove storie di The following 2.

Vuoi sapere quante visite ha questo articolista? Clicca sul bottoncino "VS" a lato.

«Quanto ti è piaciuto questo articolo???»
... Aiutaci:

1) Condividendolo sui Social Network;

2) e Registrandoti per Commentarlo QUI sotto.

Grazie di cuore!

N.B. L'autore di questo articolo manleva da ogni qualsivoglia responsabilità questo sito e chi vi ci lavora per qualunque danno arrecato. Se pensi che ci sia stato dichiarato il falso e/o siano state commesse delle infrazioni legali, scrivici per poterti mettere in contatto direttamente con l'autore che si assume il 100% della responsabilità.

Log in to comment