LOGO DELLE SERIE TV CRIMEGrande ritorno per la tv dell'attore italiano Stefano Accorsi che per diversi anni si è diviso tra cinema e teatro ostentando quel talento che da sempre noi tutti gli riconosciamo.

Per otto puntate, a partire da venerdì 25 gennaio in prima serata su Canale 5 (Mediaset), il fascinoso attore romagnolo che ricordiamo in diversi film di successo tra cui "L'ultimo Bacio" e il sequel "baciami ancora", vestirà i panni del magistrato Andrea Esposito nel film tv "Il clan dei camorristi", la serie Taodue ispirata alla storia vera del clan dei Casalesi.

Giuseppe Zeno, altro attore di livello che si è reso noto al pubblico grazie alla fiction "L'onore e il rispetto" sarà invece il pericoloso boss Francesco Russo.

"Una fiction senza retorica, siamo stati attenti a raccontare la verità", spiega Stefano Accorsi ai microfoni dei giornalisti.

Per prepararsi meglio al ruolo,l'attore Stefano Accorsi sul set ha avuto i preziosi consigli del giudice Raffaele Cantone, che vive ormai da anni sotto scorta e che ha fatto arrestare molti membri del clan.

 

"Siamo stati bene attenti a non fare del mio personaggio una figura di un giustiziere vendicatore - racconta Stefano Accorsi - ma solo di un uomo che fa il suo onesto lavoro. La prima cosa che il giudice Cantone mi disse fu: evitate di fare di questo magistrato l'arcangelo Gabriele con la spada infuocata, perché quello diventa subito retorica, dunque seguendo i suoi preziosi consigli abbiamo rappresentato la lotta quotidiana di un magistrato, ma è anche anche il racconto della risposta determinata che una parte del Paese e della società civile hanno costruito negli anni contro la camorra".

La regia è di Alessandro Angelini e Alexis Sweet nata da un soggetto di Pietro Valsecchi, la sceneggiatura è di Daniele Cesarano, Claudio Fava.

Written by Giandomenico Basile modificated by Manager_Igor Scarabel

   


Vuoi "Guadagnare Online Commentando gli Articoli di altri autori"??? Inizia da questa News!!!

1) Registrati gratuitamente; 2) Effettua il Login; 3) Commenta l'articolo con almeno 120 parole ... Vuoi sapere di più? Leggi le "FAQ".

ATTENZIONE: NO SPAM, NO link verso altri siti web, NO a volgarità, diffamazione, razzismo, pornografia, pedofilia, gioco d'azzardo, alcool, fumo, etc.. I trasgressori verranno BANNATI A VITA!

Hai trovato un errore o una disattenzione?! Non scrivere un commento qui sotto, MA comunicacelo direttamente su Contatti Redazionali

Log in to comment