KITCHEN CONFIDENTIAL - EPISODIO 1  SERIE TV AMERICANE CHE PASSIONE! (By fv73)La verità è che già a otto anni sapevo esattamente che cosa volevo fare da grande: ero nato per cucinare! Amavo tutto: il calore, i tempi stretti, la pura e semplice gioia del farlo, ma soprattutto amavo soddisfare l'appetito della gente... specialmente il mio.

Così inizia il primo episodio di Kitchen Confidential, Cuochi a New York.

Poi la voce fuori campo di Jack Bourdain prosegue...Ricetta per il fallimento: prendi una parte di talento naturale, due parti di ottima istruzione, mescola con del successo facile, abbondanti sbronze, droghe e donne e metti subito sul fuoco!

La scena che segue è lo chef ubriaco che prende a pugni in faccia probabilmente il direttore del ristorante di lusso in cui lavorava. Segue la sua immagine in una foto segnaletica e poi con un salto temporale di quattro anni si passa alla tavola calda in cui si è ridotto a preparare rigatoni. Emerge la disarmonia tra la sua visione artistica ed articolata dei piatti con quella semplice e concreta del mangiar rapido del locale senza pretese. Proprio non è il suo ambiente!

L'unica cosa buona è il suo capo che è anche la sua compagna. Ormai sobrio da tempo nella segreteria telefonica, ascolta il messaggio del proprietario del ristorante Nolita dall'accento tipico siciliano, che dice di volergli parlare e proporre un lavoro. Inizialmente pensa ad uno scherzo finisce per andare all'incontro. Qui scopre che Pino il proprietario ha cacciato il precedente chef, non ha personale e vuole aprire due giorni dopo con già 300 prenotazioni.

L'impresa sembra impossibile e lui accetta. La fidanzata capo lo sprona ad andare convinta del suo potenziale. Inizia così a riunire alcune sue vecchie conoscenze talentuose ma poco raccomandabili: Seth Richman, chef pasticcere straordinario; Teddy Wong, genio del pesce; Steven Daedalus, mago della cucina e ladro esperto che diventerà il suo aiuto cuoco.

Il difficile viene ora, bisogna convincere tutti loro che Jack ormai ha cambiato vita... o per lo meno ci stà provando quindi non sarà come ai vecchi tempi! Le nuove regole sono queste: non si ruba, non si spaccia, niente donne e canne nel retro.

Fa ingresso la figlia del proprietario, una sgallettata senza troppo cervello che pensava di poter prendere il posto di Jack e che invece ora si ritrova sua subordinata. In cucina, compreso nel prezzo, Jack trova Jim il nuovo inserviente. Inizia il lavoro. Jack supervisiona tutte le lavorazioni e cerca di mettere tutti in riga.

Il primo incontro con i camerieri è alquanto originale. Jack si presenta con un enorme dentice tra le mani. Descrive al personale di sala le caratteristiche del pesce e comunica loro che lui è li per creare i piatti più squisiti della terra e che da loro vuole solo velocità ed efficienza. Jack intercetta la segretaria che prende una prenotazione per una critica gastronomica di sua conoscenza.

Purtroppo il loro trascorso non è stato dei più rosei quindi le possibilità che lei faccia una recenzione positiva è pari a zero. Per di più si aggiunge la figlia del padrone che riesce ancor di più a far cattiva impressione. In sala un gruppo di ragazze ad alto tasso alcolico festeggia un compleanno. Sfortunatamente una di loro vuole festeggiare in maniera particolare con lo chef, che si trova in una posizione equivoca ed imbarazzante proprio quando arriva la sua compagna ed ex capo.

Si, le spiegazioni che lui le darà riporteranno la calma tra i due. La recenzione della critica è pessima riguardo il locale, il servizio, l'accoglienza, i tempi di attesa, ma sorpresa sorpresa l'unica cosa eccezionale è il cibo che con molta probabilità farà arrivare il ristorante al top. Entusiasta dell'articolo Jack torna a casa ma lì scopre che Susie se ne è andata lasciandogli una lettera in cui confessa di aver mandato lei il curriculum nei ristoranti credendo in lui, ma di non voler passare il resto della vita a casa a preoccuparsi per ciò che lui può combinare. Finale dolceamaro ma giusto.

Vuoi sapere quante visite ha questo articolista? Clicca sul bottoncino "VS" a lato.

«Quanto ti è piaciuto questo articolo???»
... Aiutaci:

1) Condividendolo sui Social Network;

2) e Registrandoti per Commentarlo QUI sotto.

Grazie di cuore!

N.B. L'autore di questo articolo manleva da ogni qualsivoglia responsabilità questo sito e chi vi ci lavora per qualunque danno arrecato. Se pensi che ci sia stato dichiarato il falso e/o siano state commesse delle infrazioni legali, scrivici per poterti mettere in contatto direttamente con l'autore che si assume il 100% della responsabilità.

Log in to comment