FREAKS

La serie web “Freaks”, creata da quatto ragazzi famosi sul mondo di youtube, sta spopolando in tutta italia e oltretutto viene anche premiata!

E’ proprio così, una serie mandata in onda solo sul web, fatta a costi ridottissimi (circa duemila euro) e portata avanti dall’entusiasmo e la creatività di un gruppo di ragazzi under 25 oltre ad esser stata vista da tantissime persone ha anche ricevuto il premio come “miglior serie italiana dell’anno” al Telefilm Festival 2011 che si è svolto pochi giorni fa a Milano.

 

I ragazzi (nomi d’arte sul web: canesecco, nonapritequestotubo, willwoosh e in più il cantante della band “About Wayne” Giampaolo Speziale e tanti altri) hanno totalizzato più di 8 milioni di visualizzazioni sul canale di YouTube, 45 mila fan sulla pagina ufficiale di Freaks su facebook e 7 mila follower su Twitter.

Anche radio dj ha preso a cuore il progetto aiutandoli ad organizzare un secret show a Roma per mostrare l’anteprima dell’ultima puntata della prima serie del telefilm.

L’idea iniziale è partita da Claudio Di Biagio (nonapritequestotubo) che poi ha coinvolto il suo amico Matteo Bruno (canesecco).

 

Da lì pian piano si sono aggiunti gli altri attori e tutte le altre collaborazioni che li hanno aiutati con gli effetti speciali, backstage e tanto altro.

Della sceneggiatura si sono occupati Claudio Di Biagio insieme a Giampaolo Speziale e Gugliemo Scilla (willwoosh) altro fenomeno di youtube seguito da tantissimi fan.

Mentre della parte tecnica di regia, fotografia e montaggio si sono occupati Matteo Bruno e Claudio.

Per le due figure femminili sono state scelte Claudia Genolini (anche lei proveniente da youtube con il nick “cicciasan”) e Ilaria Giachi un’attrice a cui è stato affidato il ruolo di Giulia, forse il più complesso di tutti.

 

Il gruppo dei Freaks è composto  anche da un altro personaggio maschile, anche lui cantante di una band, gli “Electric Diorama” Andrea Poggioli.

Le colonne sonore sono davvero ben curate e contengono brani degli About Wayne (di cui è anche la sigla stessa del telefilm) e degli Electric Diorama, insieme a tante altre canzoni scelte in maniera accurata.

 

Matteo Bruno alla domanda sul segreto del loro successo ha risposto così."È un’unione di fattori. Prendi una storia che magari in Italia non c’è, prendi delle persone che su Youtube già sono conosciute, le unisci in questo enorme minestrone ed esce fuori qualcosa che può avere una grande visibilità”.

C’è anche la speranza di uno spostamento della serie dal web alla tv, ma i  ragazzi sembrano irremovibili sul fatto di trasmettere prima le puntate sul web dove son nati e poi magari passarle in tv.

Written by Maristella Occhionero modificated by Manager_Igor Scarabel

   


Vuoi "Guadagnare Online Commentando gli Articoli di altri autori"??? Inizia da questa News!!!

1) Registrati gratuitamente; 2) Effettua il Login; 3) Commenta l'articolo con almeno 120 parole ... Vuoi sapere di più? Leggi le "FAQ".

ATTENZIONE: NO SPAM, NO link verso altri siti web, NO a volgarità, diffamazione, razzismo, pornografia, pedofilia, gioco d'azzardo, alcool, fumo, etc.. I trasgressori verranno BANNATI A VITA!

Hai trovato un errore o una disattenzione?! Non scrivere un commento qui sotto, MA comunicacelo direttamente su Contatti Redazionali

Log in to comment