x factor 2012-2013 luca tommasini e yendryIl direttore artistico di X-Factor, Luca Tommasini, dopo la prima puntata ha deciso di confrontarsi con Yendry, che andata al ballottaggio e avendo rischiato l'eliminazione, è indubbiamente quella che nella prima puntata del programma è stata meno capita.

E con l'intento di aiutarla e di evitare che finisca nuovamente in ultima posizione, Tommasini ha chiesto alla concorrente cosa ne pensasse della sua esibizione e quale pensa sia il modo per tornare in carreggiata.

Yendry ha detto: «io sono arrabbiata con me perché non ho dato ciò che potevo dare. Sarà la tensione sul palco, che io sinceramente pensavo di non sentire così tanto. Penso di non aver trasmesso assolutamente niente. Quindi è andata così».

Tommasini in merito le fa notare di non aver capito ancora quale sia la sua vera forza, complice di questa mancanza la sua grande bellezza, che fino ad ora non le ha dato motivo di dimostrare altro.

Ma sul palco di X-Factor la bellezza non basta, questo è risaputo.

E se Yendry desidera continuare il suo percorso nel programma dovrà lottare con le unghie e con i denti, dimostrando di non essere solo un bel faccino.

 

Tommasini ha anche sottolineato che «il cast quest'anno è molto forte, ed è anche un cast molto pronto, non è un cast da costruire, da costruire significa “da mettere a fuoco”. Questa settimana qua è tremenda, perché devi fare un salto enorme e ti devi portare al livello di tutti gli altri e camminare poi insieme a loro. Quindi poche lacrime e tanta grinta».

Written by Irene Leo modificated by Manager_Igor Scarabel

   


Vuoi "Guadagnare Online Commentando gli Articoli di altri autori"??? Inizia da questa News!!!

1) Registrati gratuitamente; 2) Effettua il Login; 3) Commenta l'articolo con almeno 120 parole ... Vuoi sapere di più? Leggi le "FAQ".

ATTENZIONE: NO SPAM, NO link verso altri siti web, NO a volgarità, diffamazione, razzismo, pornografia, pedofilia, gioco d'azzardo, alcool, fumo, etc.. I trasgressori verranno BANNATI A VITA!

Hai trovato un errore o una disattenzione?! Non scrivere un commento qui sotto, MA comunicacelo direttamente su Contatti Redazionali

Log in to comment