UOMINI E DONNE  - RESOCONTO DELLA PUNTATA DI LUNEDI 28 OTTOBRE 2013 (By fv73)Le due sedie posizionate al centro del famoso studio di Uomini e donne sono li per far accomodare uno di fronte all'altra Samuel ed Elga. Lei ormai veterana del programma, naturalmente ex fiamma del bell'Antonio, oggi veste i panni di donna accondiscendente verso Samuel. I due si confrontano con gentilezza ed attenzione sulla loro relazione.

Lui, uomo diverso dalla tipologia che siamo abituati a vedere in questo ambiente, dopo una litigata delle puntate precedenti non volendo passare per quello che non è ed è disposto ad abbandonare il programma.

Lei lo segue. I due abbandonano il programma. Nel corso della settimana le cose cambiano. Dice Samuel che ancora non ha raggiunto un grande entusiasmo e coinvolgimento nei confronti di Elga e vorrebbe aspettare e far crescere di più il loro rapporto. Puntuale come sempre Tina, che ha sempre una parola buona per tutti, non gli crede.

Elga, stranamente pacata forse semplicemente per l'abbassamento di voce che per fortuna l'ha colpita, sa di essere più coinvolta di lui in questo momento. E ammette, a detta di Maria De Filippi, che se non avesse una vita chiara e certa con responsabilità familiari nella città in cui vive, probabilmente sarebbe disposta a trasferirsi da lui mentre Samuel invece è più cauto. Meno male che la razionale Elga non è del tutto uscita di testa completamente e si rende conto di dover andare con i piedi di piombo.

Gianni Sperti non perde occasione di dire cose ovvie con un tono solenne, che chissà cosa sembra debba dire, per strappare l'applauso del pubblico fa i complimenti ad Elga per essersi avvicinata a Samuel e per aver dimostrato di essere disposta a lasciare il programma per lui. Veramente un concetto nuovo! E udite udite, Samuel arriva anche ad ammettere che per chiamarla storia ha bisogno di qualcosa di più! Vorrei sottolineare che sono solo 3 settimane che i due si frequentano. E quante volte si saranno mai visti in questi ventun giorni?

Lo credo bene che c'è bisogno di qualcosa di più per definirla storia! Si affronta adesso il caso fede matrimoniale che Samuel indossa ancora a ben un anno e mezzo di distanza dalla separazione. Elga glielo fa notare perchè così facendo sembra rappresentare qualcosa di ancora molto importante nella vita di lui. Lui la toglie forzandosi ma con convinzione. Per la prima volta sembra di trovarsi di fronte ad una persona normale. Sicuramente uscirà presto dal programma!

Da qui in studio nasce un'analisi approfondita sull'importanza e il significato dell'anello nuziale, al termine della quale l'immancabile Tina sentenzia che lui non è ancora pronto per un nuovo rapporto! E ora che l'ha detto Tina Cipollari? Che fanno? osano insistere? Anatema! Alla faccia di Tina i due concludono il siparietto ballando sulle note di Take a look at me now di Phil Collins.

Cambio di sedute: tocca a Luca e Danilo, due nuovi baldi giovini. Luca da Prato 51 anni, divorziato con una figlia di 18 anni. Ciclista per passione e professione e Vigile del fuoco volontario e Vuole trovare finalmente una compagna. Danilo 40 anni, pugliese, lavora per una società che produce e esporta sale con la passione del cinema. Si definisce una persona seria e vuole conoscere una donna per un rapporto di lunga durata. A Danilo incuriosiscono Rossella, Elga e Barbara...che noia! Luca balla con Isabella, almeno uno che esce dalla triade!

La cosa più bella dei momenti danzanti è vedere cosa succede nelle coppie in secondo piano, chi balla con chi e chi rimane seduto. Musica interrotta come sempre in maniera terribilmente brusca. Ora tocca a Remo e alle nuove signore che hanno chiamato per lui. Ma questo è puro masochismo! Cosa non si farebbe per apparire 5 minuti sul piccolo schermo. Remo è arrabbiatissimo perchè Tina osa accusarlo di volere donne molto giovani. Si sente toccato nella dignità! Dignità? mah!

Le due donne che si sono presentate sicuramente non faranno breccia nel suo cuore e infatti lui ringrazia il dottore, rifiuta le offerte e va avanti. Quanto mi piace quando si arrabbia Maria De Filippi che riprende in maniera secca e severa Giuliano che dal posto era scoppiato a ridere vedendo il lato B non proprio minuto di una delle due signore entrate in studio per Remo. Maria gli consiglia vivamente di guardarsi allo specchio prima di ridere di qualcuno. Applauso corale per lei. Antonio ruffiano cerca di far bella figura chiedendo alla donna del lato B di ballare.

E Remo vediamo un po' cerchiamolo per vedere se balla... si lo fa con Tinì Cansini che era stata l'unica a spendere una parola buona per lui. Oh ora finalmente si parla di Guido e... si discute sulla differenza che c'è tra il dire che Elga è brutta e il dire Elga non mi piace. E' italiano. Non c'è da discutere tre ore. Basta aver fatto la scuola primaria. La lezione continua ora è Elga che fa notare a Tina che si può dire sia applaudiscono che applaudono.

In attesa della ricreazione ora al centro dello studio si posizionano Barbara e Franco. Barbara racconta con aria e voce sorpresa e soddisfatta che fanno tante cose: sport, mangiate, chiacchierate, silenzi, abbracci, baci... cose sorprendenti per una coppia. Si lancia in un azzardato parallelismo con la coppia Monica la parrucchiera e Nicola. Ora la coppia aspetta due gemelli quando lei ai tempi del trono non ne voleva sapere di lui non trovandolo fisicamente attraente. Figurati se non si paragonava a qualcuno! Ma attenzione i ruoli sembrano essersi invertiti: a differenza dell'inizio storia ora lei è convinta e lui dice di si ma leggendo tra le righe si capisce avere dei dubbi. Chiaramente lei non capisce i giri di parole di lui.

Lui per aiutarla gli fa un discorso ancora più contorto. Maria le viene in soccorso: non confondere l'entusiasmo di lui per sentimento. Insomma lui non è proprio così convinto come credi. Forse un disegno potrebbe aiutarla maggiormente. Maria riprova: lui inizialmente corteggia a tutti i costi Barbara; lei, superate le barriere iniziali, si coinvolge. Lui, conquistata la donna, ora vuole vedere chi è lei prima si creare una storia. Barbara continua a non capire, ma vabbè capirà... forse.

Tinì solleva un polverone facendo notare che Barbara e Guido continuano a punzecchiarsi di continuo e si sà, l'amore non è bello se non è litigarello. Alla fine Gianni Sperti conclude che Barbara è innamorata di Guido mentre Maria continua in diecimila modi a provare ad aprire gli occhi a Barbara. Maria pronuncia la parola dicotomia...non c'è speranza non capirà nemmeno questa volta. Forse un giorno...

Vuoi sapere quante visite ha questo articolista? Clicca sul bottoncino "VS" a lato.

«Quanto ti è piaciuto questo articolo???»
... Aiutaci:

1) Condividendolo sui Social Network;

2) e Registrandoti per Commentarlo QUI sotto.

Grazie di cuore!

N.B. L'autore di questo articolo manleva da ogni qualsivoglia responsabilità questo sito e chi vi ci lavora per qualunque danno arrecato. Se pensi che ci sia stato dichiarato il falso e/o siano state commesse delle infrazioni legali, scrivici per poterti mettere in contatto direttamente con l'autore che si assume il 100% della responsabilità.

Log in to comment