FESTIVAL DI SANREMO 2015: FIORELLO SPEGNE OGNI ENTUSIASMO: ''NON CONDURRÒ MAI SANREMO'' (el91)

Ieri avevamo parlato del toto nomi per la conduzione del prossimo festival di Sanremo 2015. E si, avete letto bene, Sanremo 2015. Abbiamo appena finito di discutere di quest’ultima, difficile e travagliata avventura sanremese che già si pensa a quello che accadrà il prossimo anno.

A farlo sono stati in primis i giornalisti nelle varie conferenze stampa praticamente all’indomani della prima serata di Sanremo 2014, poi il direttore Leone che si è detto disponibile a ripartire da Fazio per il 2015.

Proprio ieri lo stesso conduttore ligure cinguettava così su twitter:

''L'idea giusta per #sanremo2015: Fiorello + Fiorello. Un cognome solo per una grande coppia''.

Quasi immediata la risposta dello showman della televisione sia sul social network:

''Caro @fabfazio in due il tiro a segno verrebbe meglio in due non sbaglierebbero mai #grazie della stima ...... #graziedellastima'',

che in un’intervista uscita oggi per il Corriere della Sera dove il Fiore nazionale anticipa qualsiasi domanda del giornalista e dichiara che non ha nessuna intenzione di condurre in Festival.

È consapevole dei suoi limiti, sa bene che quello di Sanremo è uno sforzo immane da compiere. Insomma non è nelle sue corde. Sostiene che la kermesse è presa troppo sul serio che ci si fa entrare persino la politica.

Dobbiamo forse pensare che Sanremo faccia paura a un grande come Fiorello? Dalle sue risposte sembrerebbe proprio così.

In realtà le sue motivazione sono più che valide e a Fazio che ipotizzava un cambio di coppia (escono Fazio-Littizzetto, entrano ''i Fiorello'') risponde facendo notare come un doppio tiro al bersaglio verrebbe meglio.

Insomma Fiore non ha nessuna intenzione di metterci la faccia e le gambe su quel palco, almeno non come conduttore. Non esclude, però, la possibilità di una sua ospitata.

Lui stesso dice che una mezz’oretta potrebbe anche durare: ''Ma condurre proprio no … perché dovrei passare cinque giorni d’inferno?''.

Proprio così, per Fiorello Sanremo sarebbe un vero e proprio inferno, lui che non ama lo stress, che: ''Alla terza volta che dico Signori e Signore ecco a voi… mi sono già rotto''.

Nell’intervista c’è spazio per delle buone parole per il conduttore uscente, ammesso e non concesso che sia davvero uscente:

''Fazio è una persona a modo, alla terza sera ha detto ''mi avete rotto le palle'', figuriamoci, Fazio al mio confronto è il Dalai Lama, io con il mio carattere fumantino, non ce la potrei proprio fare. Fazio ha fatto un ottimo festival. Andrebbe benissimo se lo rifacesse anche l’anno prossimo''.

Ridendo e scherzando quindi Fiorello declina l’invito, ringrazia il direttore Leone per la profonda stima riposta in lui, ma non si sposterà dalla sua edicola (momentaneamente chiusa a causa delle prove per il prossimo tour teatrale).

Sta bene dove sta Fiorello, con il suo cellulare e io suoi amici a far baldoria in Radio, a Sanremo, ancora una volta dice no.

Che farà ora il direttore di RaiUno? Ma soprattutto, sarà davvero Fazio a riprendere le redini di Sanremo 2015? Con o senza la donna che ha dichiarato non lascerà mai?

Vuoi sapere quante visite ha questo articolista? Clicca sul bottoncino "VS" a lato.

«Quanto ti è piaciuto questo articolo???»
... Aiutaci:

1) Condividendolo sui Social Network;

2) e Registrandoti per Commentarlo QUI sotto.

Grazie di cuore!

N.B. L'autore di questo articolo manleva da ogni qualsivoglia responsabilità questo sito e chi vi ci lavora per qualunque danno arrecato. Se pensi che ci sia stato dichiarato il falso e/o siano state commesse delle infrazioni legali, scrivici per poterti mettere in contatto direttamente con l'autore che si assume il 100% della responsabilità.

Log in to comment