Celentano a SanremoQuest'anno Sanremo vuole stupire e pare ci stia davvero riuscendo, primo grandissimo nome: Adriano Celentano.

Cosa farà non si sa, nel pieno stile del molleggiato, ma si sa che ci sarà e qualunque cosa farà sarà spettacolo.

Neanche Gianni Morandi confermato per la seconda volta a conduzione del festival lo sapeva, tanto che si è visto davvero sorpreso quando il direttore artistico GianMarco Mazzi ha annunciato cinque minuti della fine della conferenza stampa la presenza del mitico Adriano Celentano.

Cosa farà? farà quello che vorrà queste le parole del direttore Mazzi riguardo la partecipazione di Adriano Celentano, d'altronde si sa che per poter ospitare un grande artista non bisogna imporgli vincoli, e poi Adriano Celentano ha sempre fatto spettacolo di alta qualità.

Adriano ha una satira tagliente ma mai offensivo, uno stile e una signorilità che lo mette nell'olimpo anche dei più feroci critici politici.

Una notizia bella, di quelle che fa davvero venir voglia di guardare Sanremo, già l'anno scorso il festival ha dimostrato di voler riconquistare il pubblico apportando dei miglioramenti e della qualità che non si sentiva da molte edizioni.

Quest'anno le notizie sono molto incoraggianti, speriamo che anche le canzoni in gara siano le colonne sonore che ci accompagneranno all'estate 2012 come quelle dell'anno scorso.

 

Intanto aspettiamo di sapere anche chi affiancherà il grande Gianni Morandi, lui ha chiesto la presenza di Tamara Ecclestone ma non è esclusa anche la presenza di Belene Rodriguez e di Elisabetta Canalis.

Written by Alice Salvador

«Quanto ti è piaciuto questo articolo???»
... Aiutaci:

1) Condividendolo sui Social Network;

2) e Registrandoti per Commentarlo QUI sotto.

Grazie di cuore!

N.B. L'autore di questo articolo manleva da ogni qualsivoglia responsabilità questo sito e chi vi ci lavora per qualunque danno arrecato. Se pensi che ci sia stato dichiarato il falso e/o siano state commesse delle infrazioni legali, scrivici per poterti mettere in contatto direttamente con l'autore che si assume il 100% della responsabilità.

Log in to comment