isola-dei-famosi, il logoLa decisione della produzione di non farsi influenzare dalle pressioni dei concorrenti, in particolare da Max Bertolani ed Enzo Paolo ha fatto sì che i due naufraghi scegliessero volontariamente di ritirarsi dal gioco, così hanno abbandonato Cayo Paloma.

Ma giunto sulla terra ferma. Max Bertolani ha avuto un ripensamento e ha chiestio di poter avere un incontro con la produzione per avanzare la sua richiesta di tornare sull'isola dei famosi.

Il tempo non è dei migliori, un nubifragio si abbatte nelle isole e impedisce non solo a Max di rientrare in gioco ma gli stessi naufraghi vengono portati al sicuro in una nuova location, dopo una notte trascorsa sotto la pioggia e al freddo.

Max ha chiesto di rientrare in gioco all'isola dei famosi e appena è stato possibile è sbarcato solo soletto a Cayo Paloma, perché Enzo Paolo è rimasto fedele alla sua decisione; viene da chiedersi se il gesto di Max non sia stato calcolato, un'occasione per attirare le telecamere su di sé.

Nella striscia pomeridiana sono state rimandate le immagini del gesto incrimato di Antonella Elia, i due schiaffi che Max dice di aver ricevuto e che in realtà sembrano tutt'altra cosa: solo un vaso fortuito che la mano di Antonella a sfiorato la testa di Max.

 

La cosa è stata esagerata all'ennesima potenza, e Max parla di violenza da parte di Antonella, ma si è già dimenticato dello spintone dato a Manuel Casella nella fase finale di una prova? Lui che procalama tanto di praticare un gioco corretto è il primo a non rispettare le sue stesse "regole": "Rispetto per tutti?" "Paura di nessuno?"

written by Mara Peruzzi

«Quanto ti è piaciuto questo articolo???»
... Aiutaci:

1) Condividendolo sui Social Network;

2) e Registrandoti per Commentarlo QUI sotto.

Grazie di cuore!

N.B. L'autore di questo articolo manleva da ogni qualsivoglia responsabilità questo sito e chi vi ci lavora per qualunque danno arrecato. Se pensi che ci sia stato dichiarato il falso e/o siano state commesse delle infrazioni legali, scrivici per poterti mettere in contatto direttamente con l'autore che si assume il 100% della responsabilità.

Log in to comment