Joe Bastianich al Blu Note

Non è certo la prima volta che dei cantanti si mettono al timone di programmi televisivi naturalmente incentrati sulla musica, con vari ospiti, vari temi e per tutti i gusti.

In onda il 7 e l'8 Ottobre su Canale 5 Gianni Morandi ad esempio ha ripercorso i suoi cinquant'anni di musica proponendo anche il suo ultimo lavoro in uscita in questi giorni.

Uno spettacolo che vede come scenario la magia dell'Arena di Verona. L'Arena è stato teatro di mille opere, concerti, festival.

Ora invece, supportato da un'orchestra di più di cento giovani elementi scelti nei vari conservatori italiani è toccato anche a Gianni morandi. Ad inizio Settembre su Rai 1 Jovanotti invece ci ha regalato un docu-film dei suoi concerti. In questa notte fantastica, questo il titolo, ha proposto spezzoni dei suoi concerti negli stadi, con scene dei dietro le quinte e vari interventi di personaggi amici.

E come non ricordare Anima mia, che sul finire degli anni novanta su Rai2, vedeva un giovane Fabio Fazio spalleggiato da un sorprendente Claudio Baglioni. Il programma, diventato un vero e proprio cult che evocava gli anni settanta attraverso sigle, canzoni, telefilm. Proprio Claudio Baglioni sembra essere a lavoro con un programma che dovrebbe andare in onda su Rai1 in cui da protagonisti faranno i suoi nove concerti fatti quest'estate da Torino alla Sicilia. Il titolo più papabile per ora è Con voi. Staremo a vedere! Ma la sorpresa più grande di questa stagione è l'ingresso sul piccolo schermo, nelle vesti di cantante, di Joe Bastianich che siamo abituati a vedere come giudice severissimo di Masterchef USA e Italia.

Affermatissimo imprenditore nel campo della ristorazione, è anche amante della musica e si esibisce come frontman e chitarrista dei Ramps con i quali un mese fa si ha anche suonato e cantato al Blu Note di Milano.

Ama Neil Young ma anche i Led Zeppelin, ha da poco lavorato per girare la puntata pilota di un nuovo programma per SKY nel quale girando l'Italia in lungo e in largo cerca di scoprirne le tradizioni e la musica popolare. Una trasmissione di cui è conduttore e regista. Ma intanto ieri nella notte di Eataly a New York si è celebrata l'Italia, Cristoforo Colombo e la sua straordinaria scoperta. Nella birreria della 5th Avenue si è svolto il primo appuntamento dedicato all'Italia con lo scopo di fortificare il legame culturale e gastronomico tra il nostro stivale e gli Stati Uniti che dal 2010 Eataly New YorK stà creando cercando diffondere la nostra cucina, musica e letteratura.

E se verso le quattro di questa mattina vi è capitato di vedere Rai news su Rai3, allora non vi siete persi un Joe Bastianich tolto il grembiule da cucina e indossata la chitarra, coinvolge Lorenzo Jovanotti in un duetto improvvisato sulle note di Fly me to the moon di Frank Sinatra. Un concerto a sorpresa sotto gli occhi di Enrico Brignano, Renzo Arbore e tanti altri ospiti che hanno assistito a questo spettacolo spontaneo, divertente e memorabile.

Chissà il pubblico come ha giudicato la performance del nostro amico di Masterchef?? Saranno stati più benevoli di quanto è solitamente lui verso i concorrenti del famoso format culinario?

Vuoi sapere quante visite ha questo articolista? Clicca sul bottoncino "VS" a lato.

«Quanto ti è piaciuto questo articolo???»
... Aiutaci:

1) Condividendolo sui Social Network;

2) e Registrandoti per Commentarlo QUI sotto.

Grazie di cuore!

N.B. L'autore di questo articolo manleva da ogni qualsivoglia responsabilità questo sito e chi vi ci lavora per qualunque danno arrecato. Se pensi che ci sia stato dichiarato il falso e/o siano state commesse delle infrazioni legali, scrivici per poterti mettere in contatto direttamente con l'autore che si assume il 100% della responsabilità.