Copyright © All Rights Reserved - We-News.com

METALLICA, IN ARRIVO UN NUOVO ALBUM? (by md92)

E' ancora lunga l'attesa per i fan dei Metallica. Dopo il discreto successo riscosso da Lulu, pubblicato il 31 ottobre 2011 con la collaborazione di Lou Reed, la band aveva ammesso di non avere ancora concreti progetti per nuovi lavori visto l'impegno dei tour che li aveva tenuti lontani da casa.

L'ultimo album che ha scalato le classifiche, Death Magnetic, pubblicato il lontano 12 settembre 2008, è stato definito da milioni di fan come l'album migliore dei Metallica.

Log in to comment

Copyright © All Rights Reserved - We-News.com

MUMFORD & SONS, NIENTE PIU' BANJO CON ''WILDER MIND''

In seguito all'uscita del loro ultimo album, Babel (2012), la band rivelazione del folk rock moderno, famosa per i suoi "Little Lion Man", "I Will Wait" e "Hopeless Wonderer", aveva dichiarato alla stampa di volersi prendere una piccola pausa di riflessione artistica per rielaborare le idee. E che riflessione! Il 20 luglio 2014 Ben Lovett, tastierista e organista della band, ha rassicurato i fan che i Mumford & Sons erano finalmente pronti per le registrazioni di un nuovo album, e, precisamente il 2 marzo, è stata confermata l'uscita di Wilder Mind, prevista per il 4 maggio di quest'anno.

Log in to comment

Copyright © All Rights Reserved - We-News.com

LOUIS TOMLINSON DEGLI ONE DIRECTION: ''SONO GAY''

La ormai famigerata boyband inglese finalista di X-Factor ha fatto un salto di qualità: dopo i sold out stratosferici del tour "Where We Are" che ha fatto far loro il giro del mondo e li ha portati anche da noi in tappe come Milano, Torino e Roma, hanno dato il via a uno stile un po' più maturo dei precedenti.

I pezzi tipicamente adolescenziali come "One Thing" o "Live While We're Young" sono stati soppiantati dalle sonorità più impegnate e sicuramente più di nicchia (per quanto possano esserlo dei brani pop) del loro nuovo album, "Four", pubblicato il 17 novembre 2014. I cinque ragazzi milionari sono grandi, ormai. Come lo sono le loro fans. E lo sono, evidentemente, anche le "responsabilità" che la popolarità ha comportato.

Log in to comment

Copyright © All Rights Reserved - We-News.com

Mariah Carey

Secondo il magazine americano “Time”, Mariah Carey è l’artista più presente nelle classifiche dei singoli più venduti dagli anni ’60 ad oggi. Ma un contributo notevole al risultato lo dà l’uso dell’Ipod e la possibilità di scaricare musica da internet.

E infatti fra ai primi posti della classifica non ci sono i Rolling Stones o Michael Jackson, ma Rihanna, Usher e Katy Perry. Solo i Beatles si salvano per l’incredibile successo del 1964, e compaiono così nelle prime posizioni. La ragione sta nella maniera in cui sono stati effettuati i calcoli, ma anche nelle ondate del mercato discografico.

Log in to comment

Copyright © All Rights Reserved - We-News.com

Prince

Prince fa pace con la sua casa discografica, la Warner Br. Records, e prepara l’uscita di due dischi, uno da solista e uno di gruppo. Con le 3rdyegirl sta per arrivare Plectrum Electrum, mentre sarà solo suo Art Official Age.

I nuovi lavori usciranno in commercio dopo che nel 2010 l’ultimo suo album, 20ten, era stato distribuito solo per la stampa. Il motivo delle pubblicazioni in sordina era un rapporto tormentato con la vecchia casa di produzione, che gli aveva vietato di usare il suo nome d’arte, rivendicandone la proprietà.

Log in to comment

Copyright © All Rights Reserved - We-News.com

Springsteen

L’attore lo aveva già fatto (nei video dei suoi singoli, un cameo in un film) ma questo corto è il debutto alla regia per il “Boss” Bruce Springsteen. Visibile da qualche giorno sul sito del cantautore statunitense, il filmato è in realtà anche il video della nuova canzone “Hunter of invisible game”.

Immagini evocative, soprattutto all’inizio, con molte riprese della natura, che ricordano vagamente le slow motion di Terence Malick, ma con più ritmo. La musica non si discute, ma anche la regia (grazie anche all’aiuto di Thom Zimny)è di livello, per un musicista che in passato ha avuto diversi rapporti con il cinema.

Log in to comment