Il presidente degli Stati Uniti Barack Obama, forse anche in cerca di una strategia che dia visibilità al suo mandato, un po' appannato e colpito duramente alle elezioni di mid term, ha nominato il musicista Bon Jovi membro del Consiglio Nazionale della Casa Bianca per le Soluzioni Comunitarie.

 

In un comunicato della Casa Bianca, si spiega che il nuovo organismo avrà il compito di consigliare il presidente sulle strategie da utilizzare per coinvolgere i cittadini, le Ong, le imprese e il governo stesso per la soluzione dei problemi della comunità.

 

In questo organismo, composto da 25 persone che si sono distinte per la loro attività, sono stati inseriti anche il presidente del sito di aste on line eBay John Donahoe e la vicepresidente della catena di cafeterie Starbuck, Paula Boggs.

 

Il musicista Bon JoviLe persone inserite in questa commissione sono state giudicate come esempi significativi di persone che hanno dedicato la loro vita e la loro carriera all'innovazione sociale e alla partecipazione civica.

 

Bon Jovi, che ha venduto più di 120 milioni di dischi nella sua carriera, ha effettivamente una parallela attività di attivista essendo presidente di una fondazione che porta il suo nome, si occupa di strategie per la riduzione della povertà e fornisce alloggi ai senzatetto; sarà interessante trovare - si spera - altrettanta attenzione ai problemi delle comunità da parte di eBay e Starbuck.

«Quanto ti è piaciuto questo articolo???»
... Aiutaci:

1) Condividendolo sui Social Network;

2) e Registrandoti per Commentarlo QUI sotto.

Grazie di cuore!

N.B. L'autore di questo articolo manleva da ogni qualsivoglia responsabilità questo sito e chi vi ci lavora per qualunque danno arrecato. Se pensi che ci sia stato dichiarato il falso e/o siano state commesse delle infrazioni legali, scrivici per poterti mettere in contatto direttamente con l'autore che si assume il 100% della responsabilità.

Log in to comment