Esibizione di mille musicisti a Cesena per i Foo FightersLa passione per la musica unisce sempre e mai divide. Questo è accaduto qualche giorno fa a Cesena, esattamente giorno ventisette luglio, quando mille musicisti provenienti da tutta Italia hanno deciso di riunirsi e di suonare assieme una delle hits più famose dei Foo Fighters, ovvero Learn to Fly per persuadere la band, ma in particolar modo il loro frontman Dave Ghrol, ex membro dei Nirvana, ad effettuare una sosta a Cesena, durante il loro tour che toccherà anche alcune parti della nostra nazione. Sul web il video dei mille musicisti uniti dalla passione per il rock e per la band americana ha già superato la soglia delle tre milioni di visualizzazioni. Una esibizione da record davvero fenomenale, organizzata nei minimi dettagli. Ad ogni nuova visione il video si arricchisce di una sfumatura in più che magari prima era sfuggita. Un evento raramente ripetibile con le medesime sensazioni. Ma come avrà reagito la band di Seattle?

Copyright © All Rights Reserved - We-News.com

La risposta da parte dei Foo Fighters rivolta verso i fans italiani non è tardata ad arrivare.

Condividendo il video sulla propria pagina ufficiale Facebook, la band statunitense ha detto sì e lo stesso Dave Ghrol ha rivolto l'appuntamento a tutti i fans con tanto di messaggio scritto in lingua italiana che recita "Ci vediamo presto a Cesena".

E così i mille musicisti diretti dal maestro Marco Sabiu sono riusciti ad ottenere la tappa del tour tanto desiderata da tempo.

Senza alcun dubbio si tratta di una performance mai vista, da guinnes world record.

L'enorme band era composta da 350 chitarristi, 250 cantanti, 250 batteristi e 150 bassisti.

L'organizzazione di questo evento va avanti dal dicembre passato, quando il frontman Dave Ghrol ha affermato che dovevano essere i fans a chiamare la band in qualunque luogo per suonare.

Detto Fatto. Gli italiani non hanno perso l'occasione, anzi, l'idea che è stata lanciata da Fabio Zaffagnini sembrava all'inizio piuttosto complessa da realizzare, ma alla fine, visto il risultato ottenuto, ne è proprio valsa la pena.

I Foo Fighters faranno tappa a Casalecchio del Reno il tredici novembre 2015, mentre suoneranno il giorno dopo a Torino.

Solamente due le tappe italiane, alla quale verrà presto aggiunta la terza data, nonchè quella di Cesena.

Non resta altro da fare se non rimanere in aggiornamento mediante la pagina web ufficiale della band per scoprire quale sarà la data fatidica.

Intanto la band è già in tour con moltissime altre date che toccheranno i palchi di Canada e Stati Uniti.

Una delle tappe che in molti ricorderanno di questo tour è quella in Svezia, a Giugno, dove sempre Dave Ghrol, nonostante una frattura al perone causatagli da una brusca caduta, seduto sul suo trono di chitarre è riuscito comunque ad ammaliare il suo pubblico e a portare a casa egregiamente un'altra tappa del loro lungo tour estivo, chiaro segno di rispetto soprattutto nei confronti dei tanti fans.

Vuoi sapere quante visite ha questo articolista? Clicca sul bottoncino "VS" a lato.

«Quanto ti è piaciuto questo articolo???»
... Aiutaci:

1) Condividendolo sui Social Network;

2) e Registrandoti per Commentarlo QUI sotto.

Grazie di cuore!

N.B. L'autore di questo articolo manleva da ogni qualsivoglia responsabilità questo sito e chi vi ci lavora per qualunque danno arrecato. Se pensi che ci sia stato dichiarato il falso e/o siano state commesse delle infrazioni legali, scrivici per poterti mettere in contatto direttamente con l'autore che si assume il 100% della responsabilità.

Log in to comment