Pink floyd: a Settembre al cinema arriva il film 'The Wall'C'è tanta attesa per l'uscita nelle sale cinematografiche di The Wall, il film. Sarà disponibile solo per tre giorni il film-evento elaborato in onore al tour sold out dedicato all'omonimo album. Solo con l'album The Wall, la band ha alle spalle più di trenta milioni di copie vendute in tutto il mondo. Sono trascorsi trentasei anni dall'uscita dell'album, ma la loro musica ed i loro testi risuonano ancora come incredibilmente attuali, ed è per questo che fans di ogni età si daranno appuntamento nei giorni 29,30 Settembre e 1 Ottobre, per rivivere questa volta sul grande schermo e con effetti strabilianti il concerto. 

Copyright © All Rights Reserved - We-News.com

I biglietti per questa imperdibile occasione saranno già acquistabili dal 19 Giugno 2015.

Il film è nato dalla collaborazione tra Sean Evans e Roger Waters, e chiaramente trasmette il messaggio del medesimo album; i temi predominanti sono guerra, omologazione e divieto che viene imposto dalla società di guardare oltre, attraverso il muro.

The Wall è un film che nasce e si sviluppa sul corso di due prospettive differenti. 

Da una parte l'esperienza di vivere un concerto live dei Pink Floyd, e dall'altra l'esperienza di Pink, il protagonista, una rock star ormai ritirata dal vortice del successo che non è stato capace di evitare; Pink diviene prigioniero di se stesso e della sua vita che egli stesso si è costruito.

Il film si aprirà come una sorta di documentario, in cui l'attenzione degli spettatori verrà catturata da una conversazione tra Roger Waters e Nick Mason, i quali risponderanno ad alcune delle domande che i fans hanno inviato e continuano ad inviare al sito ufficiale, molte delle quali riguardano le motivazioni che li hanno spinti allo scioglimento della band.

Il film è stato girato durante il tour effettuato da Roger Waters, chiamato The Wall Live, che ha registrato il tutto esaurito in America del Nord, America Latina ed Europa.

Il film sarà una produzione Rue 21 Productions, con le musiche di Roger Waters e la direzione di Sean Evans.

In una recente dichiarazione, Roger Waters ha sostenuto che una volta i Pink Floyd erano una grande ed immensa famiglia, e con l'evento di Settembre, uno dei principali obiettivi è proprio quello di ricordare familiari che non ci sono più, le persone care a tutto il cast che durante tutte la loro carriera li ha seguiti, ed infine lo spettacolo è dedicato a chi verrà, a chi deve ancora nascere.

Uno spettacolo dedicato alla musica sul grande schermo che già ha avuto enorme successo con altre band; qualche anno fa infatti si è deciso di realizzare dei film anche su altri gruppi rock storici, ricordiamo ad esempio i  Metallica, i Queen, ed infine i grandi Doors.

Sicuramente il mettere in scena sul grande schermo il concerto/documentario è un metodo efficacissimo per far conoscere anche alle più giovani generazioni le vicende delle band che hanno fatto la storia del Rock.

Rinnoviamo infine l'appuntamento nelle sale cinematografiche alla fine di Settembre 2015.

Vuoi sapere quante visite ha questo articolista? Clicca sul bottoncino "VS" a lato.

«Quanto ti è piaciuto questo articolo???»
... Aiutaci:

1) Condividendolo sui Social Network;

2) e Registrandoti per Commentarlo QUI sotto.

Grazie di cuore!

N.B. L'autore di questo articolo manleva da ogni qualsivoglia responsabilità questo sito e chi vi ci lavora per qualunque danno arrecato. Se pensi che ci sia stato dichiarato il falso e/o siano state commesse delle infrazioni legali, scrivici per poterti mettere in contatto direttamente con l'autore che si assume il 100% della responsabilità.

Log in to comment