Copyright © All Rights Reserved - We-News.com

LOUIS TOMLINSON DEGLI ONE DIRECTION: ''SONO GAY''

La ormai famigerata boyband inglese finalista di X-Factor ha fatto un salto di qualità: dopo i sold out stratosferici del tour "Where We Are" che ha fatto far loro il giro del mondo e li ha portati anche da noi in tappe come Milano, Torino e Roma, hanno dato il via a uno stile un po' più maturo dei precedenti.

I pezzi tipicamente adolescenziali come "One Thing" o "Live While We're Young" sono stati soppiantati dalle sonorità più impegnate e sicuramente più di nicchia (per quanto possano esserlo dei brani pop) del loro nuovo album, "Four", pubblicato il 17 novembre 2014. I cinque ragazzi milionari sono grandi, ormai. Come lo sono le loro fans. E lo sono, evidentemente, anche le "responsabilità" che la popolarità ha comportato.

Ogni directioner sul pianeta potrebbe confermare che l'Harry timido e ricciolino delle audizioni di X-Factor è stato rimpiazzato da un ventenne tutto foulard e cipigli, o che quel Zayn che scoppiava a piangere per essere stato scartato alle selezioni è ora un playboy romanticone dall'aria tutt'altro che sognante.

E poi c'è Louis, il membro che, come in tutte le boyband, è considerato l'"anello debole". Un po' perchè gli occhi delle fans sono puntati a vista su altri componenti più "carismatici", un po' per via dei giri melodici un tantino carenti. Tuttavia, da quel fatidico 2010, anno in cui Simon Cowell decretò la loro ascesa alla fama, l'attenzione delle fans su uno dei componenti preferiti, Harry Styles, e componenti preferiti, Harry Styles, e Louis Tomlinson, non si è mai allontanata per lasciarli riprendere fiato.

Già dai Video Diaries, girati durante il periodo di permanenza a X-Factor. si percepiva un certo feeling che con il tempo, molto velatamente, si è rivelato per quello che è. Le mani sfuggenti, i sorrisi nascosti, le complicità da ragazzini nel bel mezzo di una cotta. Le fans urlavano sui social che Harry e Louis erano innamorati, ma che avevano paura di rivelarlo al mondo intero. E probabilmente era davvero così.

Infatti, quando i rumours furono fin troppi, improvvisamente Louis aveva una ragazza e Harry flirtava con Taylor Swift. Quei lunghi abbracci davanti alle telecamere, i baci sul naso e le mani attorno ai fianchi dell'altro cessarono di colpo. Nessuno avrebbe più storto il naso al pensiero di due uomini della stessa boyband che erano innamorati persi.

Tuttavia, le directioners hanno tenuto duro: Larry Stylinson è il nome che ha dato chi incoraggiava il loro outing. Valanghe di fan video e fan fiction fioccavano in massa nel web, ma di Larry non c'era più neanche l'ombra. Poi, però, la ripresa di una fan mentre immortalava i suoi idoli ha spiazzato tutti. Nel video, pubblicato su YouTube il 17 febbraio, un risoluto Louis dichiara davanti a un addetto alla sicurezza: "Sono gay, mi dispiace molto".

Qualche ora dopo, un tweet di Louis sul web: "Boom", seguito immediatamente da Liam Payne, un altro componente della band, che scrive: "Domani non sarà facile" e "Aiutatemi". Harry, però, non si smuove, e lascia invece parlare i suoi tatuaggi: una gabbia per uccelli o una nave, per fare un esempio, che riconducono alle rondini in volo o all'ancora che ha invece tatuate Louis. D'altra parte, quattro anni fa, con molta disinvoltura rivelò a una giornalista: "La mia prima cotta? Louis Tomlinson."

Vuoi sapere quante visite ha questo articolista? Clicca sul bottoncino "VS" a lato.

«Quanto ti è piaciuto questo articolo???»
... Aiutaci:

1) Condividendolo sui Social Network;

2) e Registrandoti per Commentarlo QUI sotto.

Grazie di cuore!

N.B. L'autore di questo articolo manleva da ogni qualsivoglia responsabilità questo sito e chi vi ci lavora per qualunque danno arrecato. Se pensi che ci sia stato dichiarato il falso e/o siano state commesse delle infrazioni legali, scrivici per poterti mettere in contatto direttamente con l'autore che si assume il 100% della responsabilità.

Log in to comment