Mondovisione TourUscirà il 26 novembre il nuovo album di Luciano Ligabue intitolato ''Mondovisione''.

Dopo ben tre anni dall'uscita dell'ultimo album ''Arrivederci, Mostro'' rieccolo a 53 anni con un nuovo lavoro.

Per annunciare il titolo del nuovo album il cantante ha sfruttato un fatto che gli è successo durante un suo concerto all'arena di Verona il 16 settembre: è caduto procurandosi una frattura alla spalla che però non gli ha impedito di proseguire con il tour.

Ad anticipare l'album c'è stato il libro ''La vita non è in rima'' pubblicato da Laterza e uscito il 5 settembre.

Il libro nasce da una lunga intervista con Giuseppe Antonelli da cui sono ricavi 11 capitoli dove Luciano racconta le sue canzoni, i testi, le parole, compresi i lavori del nuovo album che sono stati anticipati dall'uscita del singolo ''Il sale della terra'' già ai vertici delle classifiche dei brani più trasmessi alla radio e di iTunes (per non parlare delle visualizzazioni del video ufficiale su youtube).

La canzone ci racconta di una crisi che non riguarda solo l'economia, ma che è una crisi dei valori della società, in particolare il bisogno di potere.

Questi gli altri titoli delle canzoni del nuovo lavoro che il cantante ha postato sui social network: ''Il muro del suono'', ''Ciò che rimane di noi'', ''La terra trema, amore mio'', ''Il volume delle tue bugie'', ''La neve se ne frega'', ''Siamo chi siamo'', ''Il sale della terra'' (il singolo già uscito), ''Nati per vivere (adesso e qui)'', ''Per sempre'', ''Tu sei lei'', ''Con la scusa del r'n'r'', ''Sono sempre i sogni a dare forma al mondo''. 

IMa questa non è certo la prima volta che Ligabue esce con lavori non ( solo ) musicali, infatti iniziò nel 1997 con la raccolta di racconti ''Fuori e dentro il borgo'' , poi ''La neve se ne frega'' , ''Lettere d'amore nel frigo'' , ''Il rumore dei baci a vuoto'' , e poi il lavoro cinematrografico '' Radiofreccia ''.

E frutto di una sua iniziativa è stata anche '' Italia loves Emilia '' la rassegna di 13 artisti in favore delle popolazioni colpite dal terremoto dello scorso anno. Insomma, Ligabue è un'artista che sa far parlare di sé, che continua a vendere i suoi lavori anche dopo tanti anni di carriere, che fa sold out a tutti i suoi concerti.

Uno energico, creativo e verstile che sa come parlare al suo pubblico e come arrivare al cuore delle persone.

Queste le date di “MONDOVISIONE TOUR - STADI 2014”:

  • 30 maggio ROMA Stadio Olimpico
  • 31 maggio ROMA Stadio Olimpico
  • 6 giugno MILANO Stadio San Siro
  • 7 giugno MILANO Stadio San Siro
  • 11 giugno CATANIA Stadio Massimino
  • 12 luglio PADOVA Stadio Euganeo
  • 16 luglio FIRENZE Stadio Artemio Franchi
  • 19 luglio PESCARA Stadio Adriatico
  • 23 luglio SALERNO Stadio Arechi

«Quanto ti è piaciuto questo articolo???»
... Aiutaci:

1) Condividendolo sui Social Network;

2) e Registrandoti per Commentarlo QUI sotto.

Grazie di cuore!

N.B. L'autore di questo articolo manleva da ogni qualsivoglia responsabilità questo sito e chi vi ci lavora per qualunque danno arrecato. Se pensi che ci sia stato dichiarato il falso e/o siano state commesse delle infrazioni legali, scrivici per poterti mettere in contatto direttamente con l'autore che si assume il 100% della responsabilità.

Log in to comment