LOGO CINEMA E FILMOggi 29 novembre 2012, uscirà nelle sale cinematografiche italiane il nuovo film di Maurizio Ponzi che affronta l'argomento dell'amore raccontando le storie di tre coppie.

Il film che prende il titolo dal successo del Festival di Sanremo della cantante salentina Dolcenera 'Ci Vediamo a Casa' narra le storie di tre coppie di innamorati a Roma, diversi per età, estrazione, ambizioni e quartiere.

La prima storia affrontata è quella interpretata dai due giovani attori italiani Primo Reggiani attore che ha iniziato con il film d'esordio 'Melissa P' e Nicolas Vaporidis che invece ha debuttato nel cinema con il film 'Notte Prima degli Esami'.

I due giovani attori, interpretano una coppia di fidanzati gay, uno poliziotto, l'altro figlio di una frickettona che sfrutta gli immigrati (Giuliana De Sio) che si sposeranno in chiesa.

Nel film c'è anche la scena di un bacio tra i due attori che è risultata una prova alquanto imbarazzante per i due.

La seconda coppia parla di due figli di papà (Catania- Forges Davanzati), si dividono tra loft e avvisi di garanzia vari.

La terza storia racconta la vita dell'ex galeotto salvato da una ragazza (Leo- Angiolini) che pur di vivere sotto lo stesso tetto lo porta in casa di un anziano malato di cuore (Fassari).

In un intervista il regista Maurizio Ponzi ha dichiarato di essersi molto divertito nella realizzazione del film che reputa uno dei migliori.

 

"Credo di essere arrivato a quella leggerezza che nasconde qualcosa di più profondo" ha dichiarato ancora il regista aggiungendo un commento su quelle che erano le scene d'amore omosessuale del film che non sono state abbastanza esplicite.

"Però mi sono rifatto sul finale" ha concluso.

Le tre coppie, infatti, non si conoscono per tutto il film, ma incrociano i loro destini sul sagrato di una parrocchia.

Written by Giandomenico Basile modificated by Manager_Igor Scarabel

   


Vuoi "Guadagnare Online Commentando gli Articoli di altri autori"??? Inizia da questa News!!!

1) Registrati gratuitamente; 2) Effettua il Login; 3) Commenta l'articolo con almeno 120 parole ... Vuoi sapere di più? Leggi le "FAQ".

ATTENZIONE: NO SPAM, NO link verso altri siti web, NO a volgarità, diffamazione, razzismo, pornografia, pedofilia, gioco d'azzardo, alcool, fumo, etc.. I trasgressori verranno BANNATI A VITA!

Hai trovato un errore o una disattenzione?! Non scrivere un commento qui sotto, MA comunicacelo direttamente su Contatti Redazionali

Log in to comment