bobina cinematograficaPer la seconda settimana di fila in testa al botteghino c'è "Com'è bello far l'amore" seguito da "In Time", "Paradiso amaro", "Hogo Cabret", "War Horse" e resiste ancora "Benvenuti al Nord", il sequel di "Benvenuti al Sud".

Primo gradino a livello di incassi quindi per "Com'è bello far l'amore" che ha incassato 1.513.839 euro nel weekend, seguito al secondo posto da "In Time" con 1.365.731 euro.

Perzo posto nella graduatoria del Box Office Italiano per "Paradiso amaro" con 1.145.410, mentre dopo tre settimane resiste al quarto posto "Hugo Cabret" con 1.001.336 euro, il quale ha ricevuto diversr statuette durante la notte degli Oscar.

"War Horse" nella suo primo weekend di proiezione si è attestato al quindo posto con 545.729 euro, seguito da "Benvenuti al Nord" che nonostante sia in proiezione da 5 settimane ha incassato 534.135 euro.

Secondo weekend nelle sale cinematografiche per "Tre uomini e una pecora" che occupa la settima posizione mentre all'ottova troviamo "Jack e Jill", al suo primo weekend con 338.428 euro.

 

Dopo 4 settimane "Mission Impossible – protocollo fantasma" con 261.711 euro scende al nono posto e al decimo troviamo con 179.291 euro "40 carati", anch'esso in discesa.

Seguono "The Iron Lady" che è valso il premio Oscar alla sua interprete Maryl Streep, "Star Wars: episodio I – La minaccia fantasma 3D", "Albert Nobbs", "ATM trappola mortale", "Millenium – uomini che odiano le donne", "A.C.A.B.", "The Artist" altra pellicola che ha ricevuto vari Oscar, "Alvin superstar 3 – si salvi chi può", "I Muppet" e "The Help".

written by Mara Peruzzi

«Quanto ti è piaciuto questo articolo???»
... Aiutaci:

1) Condividendolo sui Social Network;

2) e Registrandoti per Commentarlo QUI sotto.

Grazie di cuore!

N.B. L'autore di questo articolo manleva da ogni qualsivoglia responsabilità questo sito e chi vi ci lavora per qualunque danno arrecato. Se pensi che ci sia stato dichiarato il falso e/o siano state commesse delle infrazioni legali, scrivici per poterti mettere in contatto direttamente con l'autore che si assume il 100% della responsabilità.

Log in to comment