Mostra del Cinema di Venezia"4:44 Last day on Earth" a Venezia ha ricevuto ieri notte all'una uno scrosciante applauso.

Il film di Abel Ferrara racconta le ultime ore di una coppia che, in un appartamento di New York, attende la fine del mondo.

Fra i due, interpretati da Willem Dafoe e Shanyn Leigh, si svolgono litigi, si fa sesso, si chiudono i conti di una vita insieme.

 

Abel Ferrara, soddisfatto dal calore del pubblico, si è lasciato andare ad un po' di ironia: "Quando sai che devi morire e che il mondo finirà, alla fine devi accettare la cosa".

E ancora: "Due sono le cose certe nella vita: le tasse e la morte".

Sembra insomma che il regista americano sia sulla buona strada per il Leone d'oro, con un'opera particolarmente riuscita, i cui temi sono fedeli alla sua estetica di sempre, in cui gli emarginati e i peccatori trovano una speranza di redenzione, di cui ogni uomo dentro sé ha voglia.

Inoltre nel cinema di Abel Ferrara torna sempre il suo substrato culturale, soprattutto le storie di malavita di New York.

 

Il regista infatti è nato e cresciuto nel quartiere del Bronx da una famiglia italo-irlandese.

Il padre era un allibratore originario del salernitano con la tendenza a cacciarsi sempre nei guai, e la figura di riferimento più importante di Abel Ferrara negli anni della prima formazione fu il nonno, che parlava solo italiano.

Il suo amore per il cinema lo portò giovanissimo ad imbracciare la telecamera per i primi esperimenti, in cui già sono riconoscibili lo stile e le ambientazioni noir che gli resteranno care durante tutto il corso della sua carriera e che ha mostrato anche alla Mostra del Cinema di Venezia.

Written by Marzia Muzi modificated by Manager_Igor Scarabel

   


Vuoi "Guadagnare Online Commentando gli Articoli di altri autori"??? Inizia da questa News!!!

1) Registrati gratuitamente; 2) Effettua il Login; 3) Commenta l'articolo con almeno 120 parole ... Vuoi sapere di più? Leggi le "FAQ".

ATTENZIONE: NO SPAM, NO link verso altri siti web, NO a volgarità, diffamazione, razzismo, pornografia, pedofilia, gioco d'azzardo, alcool, fumo, etc.. I trasgressori verranno BANNATI A VITA!

Hai trovato un errore o una disattenzione?! Non scrivere un commento qui sotto, MA comunicacelo direttamente su Contatti Redazionali

Log in to comment