Molestie sessuali alle attrici: Morelli
Molestie sessuali alle attrici: Morelli "esonda". 

Asia Argento è stata l'input fortissimo di un dibattito fluviale, cui non si riesce a mettere un punto. Le belle donne e il  produttore potente. Le molestie sessuali e le ripercussioni successive. Raffaele Morelli, noto psicoterapeuta, ha espresso il proprio parere sull'argomento che è stato senz'altro il più discusso delle ultime settimane. La sua si è rivelata un'opinione molto forte dove dichiara che in ogni donna è sempre presente il fatto di poter usare la seduzione a proprio vantaggio. Matteo Viviani, l'inviato delle Iene, ha incontrato Morelli per sapere qualcosa di più su questa sua ferra posizione. Lo hanno  definito un pensiero-choc e molte donne sui social si sono ribellate offendendo il professore che è anche noto personaggio tv.

Copyright © All Rights Reserved - We-News.com

Come si difende Raffaele Morelli?

Lo psichiatra ha spiegato la figura del dominatore (differenziandola dallo stupratore) come un individuo privo di coinvolgimento emotivo, il cui unico obiettivo è umiliare la vittima e vederla sottomessa.

Secondo Morelli, da parte dell'orco non c'è la ricerca del piacere ma una propria soddisfazione personale che tuttavia, aggiunge Morelli, le donne stesse concorrono ad alimentare permettendo al dominatore di trovare e intaccare le loro fragilità interiori.

Ecco nello specifico le frasi registrate da Matteo Viviani, inviato del programma televisivo di Italia Uno, Le Iene.

Proprio Raffaele Morelli ha detto: "In ogni donna è presente, sempre, il fatto di poter usare la seduzione per ottenere un vantaggio. Una persona che si è prostituita per il successo dopo anni si sente sporca. Ogni donna può diventare una prostituta, perché quelle attrici pensavano di poter condurre le danze".

Nella sua analisi, il direttore di Riza Psicosomatica è entrato ancor più nei dettagli.

Ha dichiarato Morelli: "Non esistono donne sante, tutte mirano a ottenere vantaggi, che non sono necessariamente economici, ma anche affettivi. A 21 anni sei dentro una psicologia sognante ed in questo stato sei più facilmente preda dell’uomo dominatore. La violenza, quindi, è psicologica ma non sessuale".

Non solo: "Ma se dovessimo portare la violenza psicologica in tribunale, sarebbe coinvolto il 90% della popolazione di un paese: casi di questo tipo sono anche dei 'sì' al capo quando si vorrebbe dire di no, ed è un aspetto che coinvolge anche moltissimi uomini. In questo caso bisogna sapere che qualsiasi successo si voglia raggiungere deve basarsi sulle proprie capacità".

Queste parole di Morelli hanno scatenato un ulteriore dibattito, soprattutto sui social.

Alcuni sostengono: "Bisogna stare attenti quando si professano per verità assolute teorie personali", oppure "Nessuna scuola l'ha accolto nel gotha".

Altri invece: "Per giudicare ciò che dice Morelli bisognerebbe avere gli strumenti per capirlo", oppure "Morelli fa ragionamenti troppo elevati, normale che non venga capito da tutti".

Molte le donne che si sentono scioccate dalle frasi dello psicoterapeuta intervistato proprio dalle "Iene".


«Quanto ti è piaciuto questo articolo???» ... Aiutaci:

1) Condividendolo sui Social Network;

2) e Registrandoti per Commentarlo QUI sotto.

Grazie di cuore!

 

FONTI:

Per il contenuto: Weinstein, lo psichiatra Morelli choc a Le Iene: "Ogni donna può diventare prostituta", ilgiornale.it, 6 Novembre 2017.

Per l'immagine: www.we-news.com

N.B. L'autore di questo articolo manleva da ogni qualsivoglia responsabilità questo sito e chi vi ci lavora per qualunque danno arrecato. Se pensi che ci sia stato dichiarato il falso e/o siano state commesse delle infrazioni legali, scrivici per poterti mettere in contatto direttamente con l'autore che si assume il 100% della responsabilità.

Articolo scritto da:

Mauro Suma, il Direttore Responsabile (leggi la sua biografia).

Log in to comment