Enrico Mentana: Paragone a disposizione della Rete...
Enrico Mentana: Paragone a disposizione della Rete... 

Un fulmine a ciel sereno, almeno per il pubblico? Cosa ha portato alla chiusura de La Gabbia, il talk show politico condotto da Gianluigi Paragone? Legittimi piani editoriali o, come qualcuno azzarda sui social, i soliti complotti o giri di valzer politici? A Roma è uno dei temi della giornata...tanto è vero che è intervenuto Enrico Mentana, direttore del Tg di La7...Ma il futuro? Ci sarà un nuovo programma in autunno per lo stesso Paragone? Certo che dopo quattro anni di trasmissione e uno share sempre oltre il 3 per cento...Come mai il conduttore e la redazione hanno saputo soltanto ieri pomeriggio della soppressione del programma?

Copyright © All Rights Reserved - We-News.com

Nessuno se l'aspettava...tanto è vero che lo sapevano solo i diretti interessati.

Ma sui saluti finali dell'edizione 2017 de La Gabbia, in molti sono rimasti a bocca aperta.

Ci si aspettava il classico, abituale, appuntamento alla prossima stagione, come fan tutti in estate, e invece Gianluigi Paragone è andato dritto: "Ringrazio i produttori, il regista gli operatori, chi da casa ci ha seguito, l’editore anche il nuovo direttore Andrea Salerno anche se La Gabbia non rientra più nei suoi piani editoriali. Va bene così. Quindi ci salutiamo, La Gabbia termina qui, nel senso che proprio chiude qui i battenti. Ha vinto il Ciaone. E con questo Ciaone ci salutiamo".

Booom! Un colpo di scena che potrebbe aver fatto felice Auditel, ma che apre nuovi e imprevisti scenari televisivi.

La decisione sarebbe stata appunto presa nuovo direttore della rete di Urbano Cairo, Andrea Salerno ex autore di Gazebo il programma andato in onda su Rai 3.

A questo punto non è dato di sapere se Paragone rimarrà a La7 oppure anche per lui è previsto un cambio o magari per lui ci sarà un nuovo programma in autunno.

Sulla questione, si è espresso anche Enrico Mentana: "La7 è come una strada di artigiani, in cui ognuno ha la sua bottega, coi suoi talenti e i suoi difetti: insomma con le sane differenze che rendono varia un’offerta. Capita che arrivi qualcuno da fuori ad aprire il suo spazio, ed è sempre ben accetto. Capita che qualcuno scelga di andare altrove, ed è il mercato".

Ha proseguito Mentana: "Ma dalla strada delle botteghe della 7 non si sfratta nessuno, né lo si lascia nella bottega chiusa. Magari si cambia un’insegna, si mette in mostra un lavoro nuovo, ma niente epurazioni. Paragone chiaro?".

Gianluigi Paragone è risentito, non l'ha presa bene.

Anche per questo, lo stesso "carnefice", il direttore Salerno, in carica dallo scorso 1' Giugno, si è espresso a sua volta: "La7 è una casa accogliente, possono cambiare i programmi, ma nessuno verrà mai mandato via".

Basta uno #stiamolavorandopervoi a calmare tutto?

E Urbano Cairo? L'editore, stretto fra il calciomercato del Torino e i denari che potrebbe ricavare dalla cessione di Andrea Belotti e fra i grandi temi della RCS, riuscirà a trovare tempo e modo per mettere la testa sul caso Paragone?

«Quanto ti è piaciuto questo articolo???» ... Aiutaci:

1) Condividendolo sui Social Network;

2) e Registrandoti per Commentarlo QUI sotto.

Grazie di cuore!

 

FONTI:

Per il contenuto: La Gabbia Paragone annuncia la chiusura in diretta, tv.zap.kataweb.it, 29 Giugno 2017.

Per l'immagine: www.we-news.com

N.B. L'autore di questo articolo manleva da ogni qualsivoglia responsabilità questo sito e chi vi ci lavora per qualunque danno arrecato. Se pensi che ci sia stato dichiarato il falso e/o siano state commesse delle infrazioni legali, scrivici per poterti mettere in contatto direttamente con l'autore che si assume il 100% della responsabilità.

Articolo scritto da:

Mauro Suma, il Direttore Responsabile (leggi la sua biografia).