Fedez attacca la moglie del ministro e lui minaccia querela
Fedez attacca la moglie del ministro e lui minaccia querela. 

In un Paese in cui si attende ancora la querela del ministro Boschi contro il giornalista Ferruccio De Bortoli per la vicenda di Banca Etruria, ecco uno scontro nuovo, meno paludato, ma forse più ruspante. Con una nuova querela sullo sfondo. Si tratta di Fedez, il rapper, l'ex giudice di X Factor. Ha sparato troppo alto? L'ha fatta, come direbbe la vulgata, fuori dal vaso? Ognuno come sempre può farsi la sua opinione. I fatti: Fedez ha attaccato la moglie del ministro dei Beni Culturali e del Turismo, Dario Franceschini. Secondo il rapper ci sarebbe un conflitto d'interessi fra il ministro con giurisdizione sulla Siae e la moglie che gestisce gli immobili della Siae. Apriti cielo...

Copyright © All Rights Reserved - We-News.com

Alla conferenza “Compose the future” alla Luiss Enlabs di Roma, Fedez ci è andato giù pesante con il Ministro dei Beni Culturali e del Turismo Dario Franceschini.

Il tema era quello del conflitto, in corso da tempo, e ricorda la vicenda taxisti-Uber, fra il colosso Siae e la startup Soundreef, una sfida sui diritti d'autore che ha avuto il suo culmine in occasione anche del recente Festival musicale di Sanremo.

Il ministro dalla parte della Siae? Un colpo di sole dovuto all'afa, all'estate o alla musica, o c'è un qualche dato di fatto?

Ecco quanto pensa Fedez: "Andate a vedere che lavoro fa la moglie di Franceschini, è palesemente colluso, colluso forse è troppo, è in conflitto d’interessi con i temi che deve affrontare tra Soundreef e Siae perché sua moglie gestisce gli immobili di Siae. Non è che lo dico io è un fatto oggettivo, perché se tua moglie gestisce gli immobili e il patrimonio di Siae, è lecito parlare di conflitto di interesse e se l’Europa ti dà una direttiva e tu non la rispetti, ci sono delle domande da porsi ed è legittimo porsele".

E la politica come ha reagito?

Dobbiamo attenderci una querela?

Il via alle danze delle repliche lo ha dato proprio la Siae che, in un comunicato, ha ritenuto "inaccettabili e inammissibilmente false e insultanti le affermazioni pronunciate da Fedez sulla signora Michela Di Biase, moglie del Ministro Dario Franceschini. È infatti documentalmente destituita di qualunque fondamento la circostanza secondo la quale la signora Michela Di Biase gestirebbe gli immobili di Siae. Una simile affermazione, condita poi da inutili suggestioni di insussistenti conflitti di interessi o peggio, di favoritismi, è priva di ogni logica".

Fedez si sarà davvero sognato o inventato tutto?

C'è qualche scatola cinese che non conosciamo?

Possibile che Fedez cercasse solo ulteriore visibilità?

O che abbia parlato con l'incoscienza dei suoi 27 anni?

Sarebbe utile, bello, giusto appurarlo al di là degli strepiti e delle minacce, anche se il ministro Franceschini è intervenuto a sua volta, dopo essere stato attaccato anche dai Cinque Stelle: "Finora ho pensato fosse meglio far finta di niente ma ora ha superato anche la mia, molto molto alta, soglia di tolleranza e per questo ho già dato incarico di agire giudiziariamente contro di lui. E' la prima volta che lo faccio dopo tanti anni di vita politica ma lui ha mezzi più che sufficienti per risarcire i danni che ci sta creando".

«Quanto ti è piaciuto questo articolo???» ... Aiutaci:

1) Condividendolo sui Social Network;

2) e Registrandoti per Commentarlo QUI sotto.

Grazie di cuore!

 

FONTI:

Per il contenuto: Il ministro Dario Franceschini querela Fedez, huffingtonpost.it, 22 Giugno 2017.

Per l'immagine: www.we-news.com

N.B. L'autore di questo articolo manleva da ogni qualsivoglia responsabilità questo sito e chi vi ci lavora per qualunque danno arrecato. Se pensi che ci sia stato dichiarato il falso e/o siano state commesse delle infrazioni legali, scrivici per poterti mettere in contatto direttamente con l'autore che si assume il 100% della responsabilità.

Articolo scritto da:

Mauro Suma, il Direttore Responsabile (leggi la sua biografia).