Era il 9 maggio 2016, poco più di dieci giorni fa, quando è stata ufficializzata la morte del comico napoletano Massimo Borrelli, facente parte dello staff di Made in Sud, il programma dedicato alla frizzante comicità meridionale condotto dallo storico duo Gigi e Ross e dalle splendide Elisabetta Gregoraci e Fatima Trotta. Massimo soffriva ormai da tempo di un tumore che non gli ha lasciato scampo e lo ha portato pian piano ad una morte tragica. In questi giorni tanti i post dedicati a lui e proprio martedì sera, in diretta, una dedica per lui da parte dei suoi colleghi dello show di Rai Due.

Copyright © All Rights Reserved - We-News.com

Il 9 maggio 2016, all'ospedale Cardarelli di Napoli, come tutti sappiamo, è morto Massimo Borrelli.

Il comico faceva parte insieme al suo amico Peppe Laurato dei "Due x Duo", molto amati dal pubblico, e si esibivano sempre in coppia. Si ricordano tra le loro performances che hanno fatto la storia del programma al quale partecipavano, quella dei due ladri e quella dello strip cabaret.

Massimo se ne è andato in seguito ad una lunga sofferenza dovuta ad un tumore, che lo aveva portato ad un fortissimo dimagrimento, che aveva infatti insospettito il pubblico che da casa si godeva il solito show del martedì sera, ma lui aveva preferito non dire niente della sua tragica condizione fisica, in quanto avrebbe voluto essere ricordato sempre con il sorriso e non con una lacrima.

Un gesto che ha sconvolto ancora di più il pubblico, che è rimasto letteralmente sotto shock quando ha scoperto la notizia della sua morte: un uomo che aveva voluto esibirsi fino a pochi giorni prima di andarsene via per sempre, per dimostrare che lui era più forte di quel male che gli stava togliendo le forze, dimostrando che la sua passione per il palco era più potente della malattia, e che piuttosto che disperarsi e soffrire lasciandosi andare ai suoi ultimi momenti di vita preferiva sorridere e far sorridere e ridere gli altri, una lezione che tutti dovremmo imparare.

I conduttori di Made in Sud insieme a tutti i colleghi di Massimo si sono sostenuti a vicenda come una famiglia, e lo hanno ricordato non solo attraverso commoventi dediche su tutti i social esistenti, ma anche nella puntata andata in onda lo scorso martedì. 

 

Il compagno di scena di Massimo, Peppe Laurato, è salito per la prima volta da solo sul palco, portando in scena lo strip cabaret, un'esibizione decisamente più spenta e malinconica rispetto a quelle che eravamo abituati a vedere. Insieme a lui, che era visibilmente commosso ed emozionato, anche tutti gli altri colleghi del programma, che hanno voluto ricordare Massimo per la persona simpatica e piena di vita che era.

Lunghi applausi anche da parte del pubblico e standing ovation in studio. Alla fine del programma inoltre un'altra dedica per il comico scomparso: tutto il cast con il pubblico canta infatti, una canzone molto amata da Borrelli: "Raggio di sole" di Jovanotti.

Questo momento è stato condiviso sui social e ha lasciato tutti con un grande nodo in gola.

I conduttori dello show, Gigi e Ross, hanno inoltre raccontato uno strano episodio accaduto proprio una settimana prima, quando al Tg2 avevano dichiarato che per quel giorno non sarebbero andati in onda a causa di questo spiacevole evento: a quanto pare, il tecnico audio dello studio avrebbe trovato, insieme ai quattro micorofoni che erano stati utilizzati per la diretta , un quinto microfono che era in realtà spento fino a quel momento, che invece sembrava essersi acceso e mandava dei segnali, come se ci fosse qualcuno che voleva mettersi in contatto con loro, e i due ovviamente hanno subito pensato a Massimo, e a quanto sia forte la sua presenza nonostante la sua triste assenza.

Massimo Borrelli era un grande comico e una grande persona, ha lasciato un vuoto incolmabile e sarà sempre ricordato da tutti come una persona forte e combattiva. 

Di certo, non gli sono bastati i famosi "dieci milioni" per sconfiggere un male più grande di lui, ma ciò che è sicuro, è che il suo grande colpo è riuscito a realizzarlo, entrando nei cuori di tutte le persone e i telespettatori che lo hanno amato fin dal primo giorno.

«Quanto ti è piaciuto questo articolo???»
... Aiutaci:

1) Condividendolo sui Social Network;

2) e Registrandoti per Commentarlo QUI sotto.

Grazie di cuore!

N.B. L'autore di questo articolo manleva da ogni qualsivoglia responsabilità questo sito e chi vi ci lavora per qualunque danno arrecato. Se pensi che ci sia stato dichiarato il falso e/o siano state commesse delle infrazioni legali, scrivici per poterti mettere in contatto direttamente con l'autore che si assume il 100% della responsabilità.

Entra per commentare